Archivi tag: notte

Design I (o Gli amanti del)

Gli amanti del design sono persone capaci e risolute; professionisti riusciti e felici, hanno risolto (di solito) il problema della casa – il problema della proprietà, intendo (chi mi capisce sa bene di cosa parlo!); per questo con animo sollevato … Continua a leggere

Pubblicato in Dizionario dei miti d'epoca | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Estate III

Veniva la sera, era l’ora perfetta per tirare il fiato, fatto a quel tempo di polvere e sudore, di uno stanco lavoro giornaliero in magazzino, a estate esplosa, scomposta e tirata dall’afa. Mi diceva (la sera): «Esci! Esci su! Andiamo … Continua a leggere

Pubblicato in Dizionario dei miti d'epoca | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Usare ironia e leggerezza, in poesia viva

Usare ironia e leggerezza, in poesia viva, riciclare, quando scende il panico – come una mannaia, posso solo questo, come sollievo – al panico – riciclare; miei eroi, anima della mia generazione, parlo per voi, che siete stanchi e spossati: … Continua a leggere

Pubblicato in Lezioni gramsciane | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Anouk Aimèe

Quella che abita qui è la notte. Ho ancora forti dubbi al riguardo; mi proteggo dai dolori della vita come mi riesce; non comprendo nulla di quanto mi accade e lo trovo così erotico; non ho più l’ambizione di risolvere la … Continua a leggere

Pubblicato in Dizionario dei miti d'epoca | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Usare Ironia e leggerezza (in poesia viva)

Usare ironia e leggerezza, in poesia viva, riciclare, quando scende il panico – come una mannaia, posso solo questo, come sollievo – al panico – riciclare; miei eroi, anima della mia generazione, parlo per voi, che siete stanchi e spossati: … Continua a leggere

Pubblicato in Lezioni gramsciane | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ironia e leggerezza

Usare ironia e leggerezza, in poesia viva, riciclare, quando scende il panico – come una mannaia, posso solo questo, come sollievo – al panico – riciclare; miei eroi, anima della mia generazione, parlo per voi, che siete stanchi e spossati: … Continua a leggere

Pubblicato in Lezioni gramsciane | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento