Archivi del mese: marzo 2015

Frammento di una discussione

Frammento d’una discussione: «… e lo diceva Platone, del resto …»; faccio questo a questo modo così acquisto perentorietà; altrimenti, chi mi considererebbe; l’ho visto fare, lì all’università, di continuo, una citazione dietro l’altra. Ma con Platone, sarei certamente creduto, … Continua a leggere

Pubblicato in Nuova linfa | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Design II

L’utopia del design è cosa quasi fatta, l’uguaglianza planetaria è in corso d’opera, non ci vorrà molto ancora, basterà solo aspettare l’ultimo cinese in ritardo di omologazione e poi via. Quale prodotto, quale vestito, quale cibo? Non ha più importanza … Continua a leggere

Pubblicato in Dizionario dei miti d'epoca | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Social network (o Il rimosso)

Le polemiche e la dialettica in rete hanno le stesse dinamiche di quelle di un paese di provincia: il villaggio globale! Difatti si dice, ora capisco il motivo. Si comincia piano, con grado, dall’appunto acuto, dal pettegolezzo incerto e si … Continua a leggere

Pubblicato in Dizionario dei miti d'epoca | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Usare ironia e leggerezza, in poesia viva

Usare ironia e leggerezza, in poesia viva, riciclare, quando scende il panico – come una mannaia, posso solo questo, come sollievo – al panico – riciclare; miei eroi, anima della mia generazione, parlo per voi, che siete stanchi e spossati: … Continua a leggere

Pubblicato in Lezioni gramsciane | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento