La bella attrice (ancora su meritocrazia)

La bella attrice dagli occhi chiari

esce dallo schermo, salva fascino

con lezioncine imparate ad arte,

tutti la chiamano, tutti la viziano:

Ascoltatemi!, dice il suo corpo,

e prende da noi la stima che gli dà ragione;

e dietro di lei l’imprenditore,

eccolo col suo passo elegante:

fine arguto vincente (con poche trame):

Fidatevi!, dice il suo portamento,

ha meritato tutto questo col suo lavoro,

la sua costanza, la sua fiducia in sé;

Spettacolo battezza i loro affari e i loro amori:

è così, gente!,

meritocrazia li ha premiati (e non è dea cieca).

[2008]

Questa voce è stata pubblicata in Lezioni gramsciane e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...