Archivi del mese: settembre 2012

Letterati e indifferenti

Questo tema mi preme tanto: è facile far poesia – bei giovanotti! – coprendosi la bocca e gli atteggiamenti con parole difficili e le forme complesse: con la bocca così ostacolata cosa mai potrà uscire (lo diceva – e ripeteva … Continua a leggere

Pubblicato in Lezioni gramsciane | Contrassegnato , , , , , , , , | 1 commento

Distrazioni

Distrazioni, che passione che siete per me; appartenete ai piaceri sinceri e sofferenti. Tutto il pomeriggio penso che mi devo concentrare, e a sera avrò potere di fare e d’esprimere; ma poi basta poco – un mio sospiro andato a … Continua a leggere

Pubblicato in Lezioni gramsciane | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

L’introduzione

Il mondo gira sempre nella stessa direzione; non facciamo finta di scandalizzarci; che sarà mai qualche altra porcata, un’ingiustizia nuova; disorientarsi è diventato un passaggio obbligato per ogni persona avveduta – un segno di cui vantarsi, perfino; cercare non è un … Continua a leggere

Pubblicato in Dizionario dei miti d'epoca | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti